Si chiama “Quirinale Contemporaneo”, il progetto fortemente voluto dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che dal 2 Giugno arricchisce la Casa degli Italiani con opere d’arte contemporanea.
L’Arte Contemporanea al Quirinale

Il patrimonio artistico del Quirinale si arricchisce e si aggiorna, aggiungendo all’arte di ieri l’arte di oggi. Sono 36 le opere contemporanee che dal 2 giugno sono ospitate in modo permanente nel Palazzo del Quirinale, e 32 gli oggetti di design. Questi troveranno collocazione stabile nei cortili, nei saloni e nei giardini del Palazzo che ospita la Presidenza della Repubblica.

Alla presentazione dell’iniziativa, il Segretario Generale Ugo Zampetti ha ritenuto importante precisare che le opere non sono state acquistate, ma donate da fondazioni e artisti. Le spese sostenute si riferiscono solo al trasporto, all’installazione e all’assicurazione delle opere. Nessun museo è stato depredato. Al Quirinale sono esposte opere di collezioni private e artisti, che altrimenti non sarebbero rese visibili al pubblico. Il progetto è una base di partenza, e il lavoro si completerà in futuro con una maggiore rappresentanza di artisti contemporanei. La curatrice dell’iniziativa è Cristina Mazzantini.

Gli Artisti

Di seguito l’elenco dei nomi degli artisti selezionati per il progetto “Quirinale Contemporaneo”:

Carla Accadi, Afro, Franco Albini, Gae Aulenti e Piero Castiglioni, Mirko Basaldella, Mario Bellini, Cini Boeri, Alighiero Boetti, Alberto Burri, Enzo Calabrese e Davide Groppi, Achille Catiglioni e Pier Giacomo Castiglioni, Antonio Citterio, Pietro Consagra, Giorgio De Chirico, Michele De Lucchi e Giancarlo Fassina, Luca Degara, Maria Cristina Finucci, Giosetta Fioroni, Jacopo Foggini, Lucio Fontana, Piero Fronasetti e Gio Ponti, Giovanni Frangi, Ernesto Gismondi, Renato Guttuso, Maria Lai, Piero Lissoni, Massimo Listri, Vico Magistretti, Angelo Mangiarotti, Giacomo Manzù, Enzo Mari, Marino Marini, Alberto Meda, Fausto Melotti, Alessandro Mendini, Francesco Messina, Carlo Mollino, Fabio Novembre, Andrea Parisio, Gaetano Pesce, Arnaldo Pomodoro, Gio Ponti, Franco Raggi, Davide Rivalta, Aldo Rossi, Antonio Sanfilippo, Tobi Scarpa, Superstudio, Marco Zanuso.

Per saperne di più visita il sito della Presidenza della Repubblica!